Non è vero ma ci credo

a partire da 30,00

I nostri percorsi sono tutti privati e personalizzabili scopri di più su “FAQs e Recensioni

“Non è vero ma ci credo”… è un pò come dire – Non ci credo alla sfortuna ma se posso evitare di passare sotto la scala è meglio. E’ un pò così per tutto, siamo creduloni – non credo-. Siamo semplicemente legati fortemente ad una cultura e ad una tradizione che ha tramandato questo. Il munaciello e la bella’mbriana… i racconti delle ville napoletane e delle donne che si aggirano ancora in quei luoghi… il sale che non si regala ma si presta… il pane che non va mai capovolto a tavola. Credere fortemente al culto dei morti. C’è una Napoli esoterica ricca di fascino che merita di essere raccontata.

  • Recensioni 0 Revisioni
    0/5
  • Dimensione del gruppo Gruppo Grande
    12 persone
Descrizione del percorso Non è vero ma ci credo.

La famosa commedia napoletana “Non è vero ma ci credo” del grande Peppino De Filippo vuole essere l’emblema di questo percorso che vi guiderà nel fascinoso mondo della superstizione napoletana, un mondo creato dalla cultura popolare e non dall’ignoranza, come molti vorrebbero far credere. I vicoli del centro storico sono animati da decine di venditori di amuleti ma pochi sanno come deve essere fatto il curniciello per risultare davvero efficace e ci sarà da sorridere una volta scoperte le origini del suo “potere”.
Le buone maniere a Napoli sono d’obbligo e sarebbe sconveniente non farvi presentare ‘o munaciello  e ‘a bella ‘mbriana, che da secoli si aggirano tra i palazzi e le case della città, insieme a numerose altre figure esoteriche che raccontano una Napoli ricca di storia e mito che si intrecciano senza far poter più distinguere il vero dalla fantasia. Eppure, è proprio questo il bello!
Il nostro invito è di farvi condurre alla scoperta della cultura esoterica e misteriosa di Napoli, passeggiando tra i luoghi del centro storico e facendo qualche tappa obbligata per entrare nel vivo di questo affascinante mondo. Tra queste, prima tra tutte, la Cattedrale e il Tesoro di San Gennaro, perché, come risaputo, a Napoli, sacro e profano si fondono. Nel Duomo, tre volte all’anno si aspetta il tanto contestato miracolo della liquefazione del sangue di San Gennaro, che con la sua presentia et potentia è anche il Santo più ricco al mondo grazie alle donazioni di Principi, Papi e gente comune che nei secoli hanno creato un tesoro di oreficeria e gioielli dal valore inestimabile.
Eppure il sangue di San Gennaro non è l’unico a sciogliersi per devozione, la sua “collega”, Santa Patrizia fa altrettanto nella incantevole Chiesa di San Gregorio Armeno, a due passi dall’affollata strada dei presepi, da dove si accede per addentrarsi nel silenzio suggestivo del chiostro del convento.
L’esoterismo e il mistero hanno coinvolto nei secoli anche letterati e uomini dal sangue blu, primo fra tutti il Principe di San Severo, personaggio ambiguo e dalla curiosità incontentabile che ha lasciato in eredità al popolo napoletano un gioiello dell’illuminismo, che spazia dal virtuosismo artistico all’amore per la scienza in chiave massonica: il Palazzo e la Cappella di San Severo. In questo luogo è gelosamente custodito il famoso Cristo Velato ma è possibile ammirare anche la miriade di invenzioni realizzate dal Principe, come le primordiali macchine anatomiche…da far venire la pelle d’oca.
Le emozioni continuano con la visita di un luogo unico al mondo, dove è possibile comprendere quanto sia profondo il culto dei defunti per il popolo napoletano. Il cimitero delle fontanelle è un’antica cava di tufo divenuta spazio di sepoltura durante le grandi epidemie di peste. Riscoperto nell’800, è divenuto luogo di culto delle anime pezzentelle, la consuetudine di adottare un cranio all’interno del cimitero affinché funga da tramite tra il mondo terreno e quello dei morti.
Tra i cunicoli della Napoli nascosta sarà anche possibile sentire la presenza del munacciello, che sembra si aggiri tra le gallerie della Napoli Sotterranea, un bambino deforme o un pozzaro, e chi lo sa!? I culti e le culture vivi per le strade sotterranee, alla luce del sole e nelle case dei napoletani sono ancora molti. Donne che si aggirano di notte in antichi palazzi, mai e poi mai passare sotto una scala, pane che non va mai capovolto a tavola, sale che non vai mai regalato, non è vero ma vogliamo crederci.

Cosa comprende e non comprende il percorso
Che cosa è incluso in questo percorso?Articoli che sono inclusi nel prezzo del percorso.
  • Visita guidata esclusiva per il numero di persone prenotate (da 1 a 12 persone);
  • Guida turistica professionale in lingua italiana o a scelta tra Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco;
  • Servizio Informazioni h24 a partire dal momento della prenotazione;
  • Servizio assistenza per tutta la durata del percorso;
  • Percorsi “accessibili” per tutto il tragitto e per tutti i siti, ad esclusione di alcuni che verranno segnalati al momento della prenotazione.
Che cosa non è incluso in questo percorso.Articoli che non sono inclusi nel prezzo del percorso.
  • Cibi e bevande di ogni genere;
  • Ticket d’ingresso nei siti scelti tra quelli elencati e può essere 1 sito per il percorso di “Mezza giornata” e 3 siti per il percorso di “Intera giornata”;
  • Servizio di pick up con auto;
  • Tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”.
  • Il visitatore è libero di scegliere l’orario di inizio del percorso, tenendo conto, naturalmente dei tempi necessari e degli orari di apertura e chiusura dei siti di interesse. Nel caso avesse dubbi o esigenze particolari in merito, il visitatore può, senza indugio, contattare i nostri operatori;
  • Il punto di incontro per l’inizio del percorso di visita può essere la struttura alberghiera presso la quale il visitatore alloggia. Ciò nel caso in cui essa sia situata nei pressi del luogo di interesse previsti dal percorso. In caso contrario, il visitatore potrà richiedere il servizio di pick up dall’hotel (costo del servizio 25,00€ a persona) o in alternativa sarà comunicato al momento della prenotazione il luogo di incontro per l’inizio del percorso di visita.

Here & There offre anche la possibilità di prolungare la visita fino ad orario di cena per vivere la città anche nelle ore serali. L’estensione serale va prenotata congiuntamente alla visita e i relativi costi variano in merito al numero di partecipanti.

La quota non include cibi e bevande.

  • La Here & There da la possibilità di personalizzare il proprio percorso nei tempi e nei modi che si preferisce;
  • Ogni percorso ha la sua durata. Per la complessità, l’estensione e la ricchezza di monumenti e opere d’arte, non bastano giorni per visitarla. Ogni percorso può durare più giorni.

Richieste particolari e prenotazioni vanno inoltrate via e-mail al fine di creare il percorso più adatto alle proprie esigenze.

Non tutti i luoghi danno la possibilità di accesso alle persone con disabilità. La Here & There mette a disposizione la propria professionalità e disponibilità per sopperire a  tutte le richieste effettuate, offrendo la possibilità di costruire un percorso adatto alle singole esigenze e senza far perdere il sapore del fascino di una città conosciuta in tutto il mondo per la disponibilità e l’allegria che mette a disposizione di tutti.

In caso di particolari esigenze o in necessità di percorsi accessibili basta, dunque, inoltrare la richiesta ai nostri operatori.

  • I bambini di età compresa da 0 a 7 anni non pagano nessun supplemento e non devono essere sommati al numero di persone da inserire al momento della prenotazione. In ogni caso va comunicato al momento della prenotazione ed inserirlo tra le note;
  • Comunicare inoltre se il bambino è accompagnato da passeggino o evidenziare ulteriori richieste;
  • Si ha la possibilità di creare un percorso adatto ai più piccoli oltre a richiedere un servizio di baby-sitting. Costi e disponibilità da verificare al momento della richiesta.
  • Il pagamento va effettuato al momento della prenotazione;
  • Può essere eseguito con le principali carte di pagamento e con qualsiasi dispositivo mobile;
  • Si da inoltre la possibilità di effettuare il pagamento anche tramite bonifico bancario;
  • Per esigenze particolari o perché impossibilitati a farlo, il pagamento potrà essere saldato anche al momento dell’inizio del percorso, ma solo previa notifica in seguito alla richiesta via e-mail.
  • Il percorso può essere annullato fino a 48 ore dalla prenotazione con la restituzione per intero della somma versata;
  • Per chi dovesse annullare il percorso entro le 24 ore avrà restituito il 50% del costo della prenotazione;
  • Per chi non dovesse presentarsi all’appuntamento dell’inizio del percorso perde per intero l’importo versato.

La Here & There mette a disposizione guide turistiche in lingua, Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo e Tedesco senza variazione di prezzo.

La Here & There propone ai propri clienti il pacchetto “turismo fotografico” da abbinare al percorso scelto.

Un fotografo professionista, avrà il compito di seguire “senza interferire”, i turisti, immortalandoli nei momenti più significativi. Ciò garantisce fotografie naturali, spontanee e di grande impatto emotivo.

…decisamente un altro sapore rispetto al classico “selfie”.

Valutazione complessiva
0/5

LASCIA IL TUO COMMENTO